Gli standard SGA

GLI STANDARD PER I SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE

Negli ultimi anni si è assistito allo sviluppo di alcuni standard relativi ai sistemi di gestione, concepiti sia per fornire un'indicazione alle aziende su come strutturare i propri sforzi progettuali, sia per identificare alcuni pre-requisiti di carattere generale necessari per un riconoscimento esterno dell'impegno aziendale.

Gli standard attualmente in uso sono: il Regolamento comunitario n.1836/93 (EMAS) e la norma internazionale UNI EN ISO 14001.
Benché presentino forti analogie nei contenuti, i due standard sono assai differenti quanto all'origine ed al tipo di riconoscimento esterno.

La UNI EN ISO 14001 è una delle norme introdotte dagli organismi che si occupano della normazione volontaria per l'impresa in diversi campi, a partire dalla qualità.
Lo standard UNI EN ISO 14001 copre con abbondanza i requisiti e i contenuti di un sistema fornendo anche minuziose indicazioni a riguardo di tutti gli aspetti procedurali, al fine di ottenere il soddisfacimento di una politica orientata all'efficienza ed al miglioramento continuo (continual improvement).
Un'organizzazione che possiede un sistema di gestione ambientale conforme può ottenere la certificazione da parte di organismi terzi in possesso di idonei requisiti.
La UNI EN ISO 14001 nasce come naturale sviluppo, recepito a livello internazionale, di un precedente standard inglese: la BS 7750

Il Regolamento comunitario nr.1836/93, "Environmental Management and Audit Scheme" (EMAS) è uno degli strumenti voluto dalla Unione Europea nel quadro del V Programma sull'ambiente e prevede una Convalida ed una Registrazione dei siti industriali conformi, in seguito ad una verifica da parte di soggetto appositamente accreditato a livello di Stato Membro.

.